Giovedì scorso, 28 luglio 2016, siamo stati a Ecofuturo, il Festival delle ecotecnologie e dell’autocostruzione, giunto alla sua terza edizione.

Mentre le prime due edizioni si sono tenute alla libera università di Alcatraz, la presente edizione si tiene nel centro congressi ecoArea, una nuova struttura in bioarchitettura sita in località Cerasolo, a 5 km da Rimini, da martedì 26 a domenica 31 luglio.

Cosa abbiamo fatto ad EcoFuturo?

Siamo andati a fare una dimostrazione di cucina solare con i nostri forni Fun Panel, Copenaghen, Heaven’s Flame e con il MUMA Solar Cooker di Matteo Muccioli e del suo studio MUMA Lab.

L’iniziativa è andata decisamente bene. Abbiamo infatti offerto degli assaggi di insalata di riso a circa 20 persone. Abbiamo anche cotto un uovo sodo, mentre le patate che abbiamo messo nel nostro forno a scatola con serra non si sono cotte in tempo.

Il riso è stato cotto con modalità diverse a seconda del tipo di forno utilizzato.

In particolare, nel Copenaghen grande, abbiamo utilizzato una pentola scura con chiusura in vetro trasparente racchiusa in una cupola di vetro.

Per gli altri forni invece abbiamo usato dei semplici barattolini in vetro della marmellata riempiti per metà di acqua e per metà di riso.

Sicuramente tutta l’iniziativa non sarebbe riuscita senza l’aiuto dei ragazzi e degli operatori della CND Fenile, che sono stati indispensabili per allestire lo spazio, recuperare l’occorrente per le preparazioni, preparare i pasti e servirli.

Che altro dire? Abbiamo fatto un piccolo passo avanti, ma la strada è ancora lunga per conoscere e promuovere di più i forni solari!

Di seguito alcune foto dell’iniziativa.