Ebbene si, la nostra “serra solare”, detta anche “trappola di calore” funziona!

Oggi è una bella giornata e siamo quindi riusciti a testarla.

La serra solare è una piccola serra posta intorno al nostro forno a scatola che, aumentando la temperatura intorno al forno, è in grado di aumentarne anche la temperatura di esercizio.

La temperatura di lavoro di un forno a scatola, come ricorderete dai nostri approfondimenti in materia, è data infatti da un bilancio di energia fra la potenza entrante dovuta alla radiazione solare, la potenza assorbita dal cibo (che dipende dalla massa del cibo e dal suo calore specifico) e dalla potenza dissipata principalmente per conduzione dalle pareti, dal fondo e dal vetro di chiusura del forno (e in piccola parte anche dissipata per convezione e irraggiamento).

La potenza dissipata per conduzione dipende dalla temperatura esterna al forno. Tanto più questa è alta, minore è la potenza dissipata e quindi potremo raggiungere temperature di lavoro più alte!

La piccola serra che abbiamo costruito ha raggiunto una temperatura di circa 75 ° C, mentre il forno ha superato i 195 ° C!

Si tratta di un ottimo risultato perché ci permetterà di mantenere delle temperature adatte alla cottura da forno anche quando inseriremo del cibo, che, in base a quanto detto poco sopra, abbasserà la temperatura di lavoro del nostro forno a scatola.

Direi che siamo quasi pronti per prove di cottura più serie, tenetevi aggiornati!

Le Sentinelle dell’Energia